Aeroporto G. Marconi, Bologna Regolatori di flusso luminoso gamma Reverberi SEC STP per la gestione dell'illuminazione nell'aeroporto di Bologna
Aeroporto Guglielmo Marconi - Bologna Regolatori di flusso luminoso gamma Reverberi SEC STP per la gestione dell'illuminazioneAeroporto Guglielmo Marconi - Bologna Regolatori di flusso luminoso gamma Reverberi SEC STP per la gestione dell'illuminazioneAeroporto Guglielmo Marconi - Bologna Regolatori di flusso luminoso gamma Reverberi SEC STP per la gestione dell'illuminazione
L'esperienza

Nell'ambito del programma Greenlight, il settore Impianti Tecnologici della SAB, l'ente che gestisce l'aeroporto "Guglielmo Marconi" di Bologna, ha deciso di investire sul risparmio energetico iniziando su due prime aree:

  • la rimessa dei mezzi di rampa
  • i piazzali degli aeromobili
La soluzione ed i benefici

Gli interventi che hanno riguardato la rimessa dei mezzi di rampa sono stati:

  • l'installazione del riscaldamento a pavimento a bassa temperatura
  • l'utilizzo di regolatori di flusso Intelux NG della Revetec srl per l'illuminazione esterna ed interna

L'illuminazione all'interno della rimessa è pilotata da una fotocellula che permette di regolare il flusso luminoso degli apparecchi fluorescenti 2x58W in funzione del contributo della luce che proviene dall'esterno, stabilizzando così la luminosità dell'ambiente e consentendo un notevole risparmio energetico.

L'illuminazione all'esterno della rimessa, invece, è regolata da cicli di parzializzazione preimpostati.


Per l'illuminazione dei piazzali degli aeromobili sono stati utilizzati i prodotti della gamma Reverberi:

  • n. 2 regolatori di flusso SEC STP 90 (3 x 30 KVA)
  • n.1 sonda di luminosità comandata da modulo SDL

L'illuminazione del piazzale avviene grazie a lampade SAP da 1000W installate sulla torre di controllo ed alcune torri faro con lampade SAP 1x1000W e 2x400W.

Accensione e spegnimento sono gestiti dal modulo SDL che li ottimizza in funzione di un valore definito di luminosità ambiente. La regolazione del flusso è ottenuta tramite cicli di lavoro preprogrammati in funzione del traffico aereo.