Autostrada PALERMO-CATANIA Telegestione punto-punto e software di telegestione Maestro per ANAS
Telegestione punto-punto e software di telegestione Maestro per ANAS - autostrada Palermo CataniaTelegestione punto-punto e software di telegestione Maestro per ANAS - autostrada Palermo CataniaTelegestione punto-punto e software di telegestione Maestro per ANAS - autostrada Palermo Catania
Esperienza

I lavori sono stati eseguiti tra il 2006 ed il 2007.

Per quanto concerne gli impianti di illuminazione, dato il contesto nel quale si inserivano, spesso immediatamente all’entrata di un centro abitato ed in ogni caso, data la morfologia del territorio, fortemente contiguo a strade cittadine, l’ANAS ha ritenuto opportuno attribuire al progetto diverse valenze:

  1. migliorare la qualità dell’illuminazione, spesso compromessa a causa di apparecchi o sorgenti inefficienti, con l’obiettivo di migliorare la sicurezza delle arterie;
  2. conseguire un forte risparmio energetico, sia con l’uso di ottiche performanti, sia per mezzo di dispositivi in grado di ridurre il flusso luminoso nelle ore di minor traffico;
  3. attribuire agli impianti una connotazione estetica uniforme e, qualora possibile, in sinergia con quanto realizzato in ambito cittadino.
La soluzione

La complessità dei lavori è derivata principalmente dalla difficoltà di realizzare le opere con strade aperte al traffico e quindi di conciliare gli orari dei cantieri con le esigenze ANAS.

Gli interventi hanno riguardato:

  • 6 svincoli di ingresso e uscita
  • quasi 12 chilometri di tracciato, nelle vicinanze di Palermo
  • 5 gallerie

Sono stati forniti:

  • 1034 moduli LPS, per il monitoraggio e la diagnosi del singolo punto luce, Reverberi Enetec, versione IP65
  • 17 regolatori di flusso luminoso, telecontrollati, della Reverberi Enetec
  • 1 licenza software Maestro Professional per il monitoraggio degli impianti