Capannone industriale I.P.A. Carini (Palermo) Regolatori di flusso luminoso Intelux NG per gestione illuminazione interni
Regolatori di flusso luminoso Intelux NG per gestione illuminazione interni
L'esperienza

I.P.A. Industria Pali Acciaio è un'azienda di Carini, in provincia di Palermo, che produce Pali in acciaio per illuminazione stradale ed esterni in genere. La direzione di IPA aveva l'obiettivo di contenere al massimo i consumi energetici in risposta alle sollecitazioni europee, quali ad esempio quelle del programma europeo Greenlight, e adeguare l'impianto di illuminazione alle effettive necessità produttive, sfruttando al massimo l'apporto di luce diurna.

La soluzione

Per il raggiungimento di tali obiettivi IPA ha scelto Reverberi Enetec, che ha realizzato un progetto ad hoc attraverso l'installazione dei regolatori di flusso luminoso della Gamma Intelux. Il capannone di I.P.A., che ha una superficie di circa 1.600m², è stato suddiviso in due aree, A e B, aventi diverso apporto di luce diurna.
L'area A è stata a sua volta separata in sei zone, ognuna delle quali è servita con linea trifase caricata con 10 lampade ioduri metallici da 400W Ogni linea è controllata da tre regolatori di flusso luminoso da 3,7 kVA, uno per fase con neutro in comune.
Durante il giorno, in funzione della luce naturale, due fotocellule gestiscono la parzializzazione del flusso luminoso, mantenendo costante il livello di illuminamento prefissato. Durante la notte, le zone 3 e 4, attive 24 ore al giorno, sono regolate da un'unità di comando a quattro livelli di illuminamento prestabiliti, che consente la scelta del livello desiderato in funzione delle attività svolte. Tutte le apparecchiature sono assemblate in un armadio ventilato.
L'area B, formata da tre zone, è servita, invece, da tre linee monofasi con tre regolatori di flusso: due da 5,8 kVA (7x400W) e uno da 10 kVA (8x400W). Sono state previste due fotocellule, una per la prima zona, e una per le altre due. Anche le apparecchiature necessarie per l'area B sono assemblate all'interno di un armadio ventilato.

N° totale lampade

82x400w (ioduri mettallici)

Potenza totale

36kw

 

Area A

18 regolatori Intelux da 3,7 kVA (16A)

 

2 fotocellule di lettura luminanza

 

2 unità di comando

 

 

Area B

1 regolatore Intelux da 10 kVA (45A)

 

2 regolatori Intelux da 5,8 kVA (25A)

 

2 fotocellule di lettura luminanza

 

2 unità di comando


Tabella 1 - Caratteristiche del'impianto di regolazione

I benefici

Il risultato del progetto è stata la parzializzazione del flusso luminoso in funzione dell'apporto di luce solare, mantenendo invariato il livello di illuminamento prefissato nell'area di lavoro. Gli obiettivi di contenimento dei consumi energetici sono stati raggiunti appieno, e da rilevazioni pratiche effettuate ad impianto ultimato in tre zone si sono ottenuti i seguenti risultati:

Zona

N° lampade

Regolatori Intelux da

Vin

Vout a massima parzializzazione

Corrente max a pieno carico

Corrente min

 

400W(MH)

KVA

Vac

Vac

A

A

7

8

10

229

204,5

26,4

20,5

8

7

5,8

230

205,5

23,1

18

9

7

5,8

229

204,5

23,1

17,8

1R

2

3,7

226

205,4

6,6

5

1S

4

3,7

227

204,7

13,2

9,8

1T

4

3,7

227

205,2

13,2

9,9

4R

4

3,7

227

204,5

13,2

9,5

4S

2

3,7

226

206

6,6

5,2

4T

4

3,7

228

207

13,2

10,5

Tabella 2 - Benefici del sistema di parzializzazione

Inoltre, la valutazione del ritorno sull'investimento è stata molto positiva:

Ore lavoro annue

4.225 h

Consumo senza INTELUX

152.438 KWh

Consumo con INTELUX

114.338 KWh

Risparmio percentuale annuo

25%

Prezzo dell’energia

0,085 E/KWh

Risparmio energetico annuo

38.100 KWh

Risparmio gestionale annuo

770,00 €

Risparmio totale annuo

4.008,00 €

Costo investimento (costi di installazione compresi)

13.560,00 €

Tempo di recupero dell’investimento

3,38 anni

Tabella 3 - Valutazione ritorno sull'investimento