Coast road - Malta Telegestione singolo punto luce sulla strada costiera principale di Malta
Telegestione singolo punto luce sulla strada costiera principale di MaltaTelegestione singolo punto luce sulla strada costiera principale di MaltaTelegestione singolo punto luce sulla strada costiera principale di MaltaTelegestione singolo punto luce sulla strada costiera principale di MaltaTelegestione singolo punto luce sulla strada costiera principale di MaltaTelegestione singolo punto luce sulla strada costiera principale di MaltaTelegestione singolo punto luce sulla strada costiera principale di MaltaTelegestione singolo punto luce sulla strada costiera principale di Malta

Malta continua ad essere protagonista riguardo importanti riqualificazioni sulla pubblica illuminazione: a dicembre 2015 si è concluso un importante progetto riguardante la strada costiera dell’isola Mediterranea.
Il tratto di strada interessato si trova tra Bahar Ic-Caghaq e Bugibba.

L’intervento ha riguardato la sostituzione degli apparecchi di illuminazione, con dispositivi più efficienti con tecnologia LED e l’implementazione del telecontrollo sui quadri elettrici.

Tutti gli apparecchi di illuminazione sono equipaggiati con moduli LPL della gamma opera di Revetec.
All’interno dei quadri sono stati installati i gateway di comunicazione DIM, RAM, LPM/D e Modem GSM per il rilevamento dei dati, degli allarmi e per la comunicazione onde convogliate con ogni singolo punto luce in campo. 

I numeri del progetto:

  • Installazione di n° 452 apparecchi di illuminazione a LED della potenza di 63W, equipaggiati di moduli LPL.
  • Implementazione del telecontrollo tramite dispositivi della gamma Opera di Revetec su n° 6 quadri elettrici.
  • Installazione del software Maestro 2.0 sul server della municipalizzata di Malta
  • Posizionamento cartografico dei punti luce su software Maestro

Tramite la programmazione di scenografie ad orario sui moduli LPM/D, è stata effettuata una capillare gestione delle dimmerazioni dividendo gli apparecchi di illuminazione in gruppi scenografici. In tal modo è possibile controllare in modo diversi le lampade ubicate sulla careggiata e quelle all’interno delle rotonde.

E' stato realizzato anche un breve filmato nel quale si può apprezzare la realizzazione, clicca qui per visualizzarlo.