Controllo singolo punto luce su 18.000 apparecchi LED nella cittadina di Shamkha, Abu Dhabi (UAE) Futuro sostenibile e telegestione negli Emirati Arabi
AlShamkha futuro sostenibile risparmio energetico telegestione singolo punto luce Emirati Arabi UnitiAlShamkha futuro sostenibile risparmio energetico telegestione singolo punto luce Emirati Arabi UnitiAlShamkha futuro sostenibile risparmio energetico telegestione singolo punto luce Emirati Arabi UnitiAlShamkha futuro sostenibile risparmio energetico telegestione singolo punto luce Emirati Arabi UnitiAlShamkha futuro sostenibile risparmio energetico telegestione singolo punto luce Emirati Arabi UnitiAlShamkha futuro sostenibile risparmio energetico telegestione singolo punto luce Emirati Arabi UnitiAlShamkha futuro sostenibile risparmio energetico telegestione singolo punto luce Emirati Arabi UnitiAlShamkha futuro sostenibile risparmio energetico telegestione singolo punto luce Emirati Arabi UnitiAlShamkha futuro sostenibile risparmio energetico telegestione singolo punto luce Emirati Arabi UnitiAlShamkha futuro sostenibile risparmio energetico telegestione singolo punto luce Emirati Arabi UnitiAlShamkha futuro sostenibile risparmio energetico telegestione singolo punto luce Emirati Arabi Uniti

Con il progetto “Abu Dhabi 2030 Vision” l’emirato si è impegnato in un futuro sostenibile tramite l’efficientamento energetico a basso impatto ambientale. 

In questo contesto, a partire dal 2012, sono iniziati, fra gli altri, i lavori di riqualificazione e sviluppo della cittadina di Al Shamkha, situata 30 km a sud dell’aeroporto internazionale di Abu Dhabi, con la realizzazione dell’area di “Shamkha South” su un estensione di più di 4.000 ettari.

I lavori, per un investimento complessivo superiore a 1.690 milioni di EUR, hanno visto la creazione di nuove infrastrutture, strade per complessivi 560 Km, centri commerciali ed aree residenziali per ospitare più di 125.000 nuovi residenti. 

L’opera è stata divisa in 4 lotti ed ha visto l’installazione di 18000 punti luce a LED equipaggiati con il modulo LPC di Revetec comandati tramite onde convogliate dai moduli LPM installati nei 260 quadri di comando.

Il costo energetico per l’illuminazione pubblica dell’area è di circa 1,4 milioni di Euro; grazie alle dimmerazioni tramite i moduli LPC si ha un risparmio annuale di circa 700.000 Euro, oltre ai vantaggi del telecontrollo e della manutenzione. Si è calcolato che l’investimento viene ripagato in 4-6 anni.

Sui moduli LPM sono state programmate le scenografie ad orario che inviano il comando di dimmerazione ad ogni singolo apparecchio di illuminazione: ad ogni lotto sono stati impostati diversi scenari a seconda dei test e delle richieste del progetto.

Un esempio delle scenografie ad orario impostate sul primo lotto:

  • Scenografia 1: dall’accensione alle 21:00 Luce piena
  • Scenografia 2: dalle 21:00 alle 00:00 30% di riduzione
  • Scenografia 3: dalle 00:00 alle 05:00 70% di riduzione
  • Scenografia 4: dalle 05:00 fino allo spegnimento 0% di riduzione

I numeri di Al Shamkha:

  • 260 quadri di comando equipaggiati con il modulo LPM ad onde convogliate
  • 8000 apparecchi di illuminazione a LED dalla potenza di 103W equipaggiati con il modulo LPC
  • 10000 apparecchi di illuminazione a LED dalla potenza di 206W equipaggiati con il modulo LPC