Progetto "Sunshine" - Bassano del Grappa (VI) Progetto pilota per l'ottimizzazione dell'illuminazione pubblica
Progetto Sunshine Bassano del Grappa - ottimizzazione della illuminazione pubblica con moduli controllo punto luce onde radio e conde convogliateProgetto Sunshine Bassano del Grappa - ottimizzazione della illuminazione pubblica con moduli controllo punto luce onde radio e conde convogliateProgetto Sunshine Bassano del Grappa - ottimizzazione della illuminazione pubblica con moduli controllo punto luce onde radio e conde convogliateProgetto Sunshine Bassano del Grappa - ottimizzazione della illuminazione pubblica con moduli controllo punto luce onde radio e conde convogliateProgetto Sunshine Bassano del Grappa - ottimizzazione della illuminazione pubblica con moduli controllo punto luce onde radio e conde convogliateProgetto Sunshine Bassano del Grappa - ottimizzazione della illuminazione pubblica con moduli controllo punto luce onde radio e conde convogliateProgetto Sunshine Bassano del Grappa - ottimizzazione della illuminazione pubblica con moduli controllo punto luce onde radio e conde convogliateProgetto Sunshine Bassano del Grappa - ottimizzazione della illuminazione pubblica con moduli controllo punto luce onde radio e conde convogliateProgetto Sunshine Bassano del Grappa - ottimizzazione della illuminazione pubblica con moduli controllo punto luce onde radio e conde convogliate

Perché sprecare energia ed illuminare in modo eccessivo aree che non lo richiedono?
Perché non ascoltare l’opinione e la valutazione della popolazione sul livello di illuminamento realmente percepito?
Perché utilizzare la pubblica illuminazione in orari ed aree già illuminate da altri fonti esterne (come ad esempio le vetrine dei negozi)?

Sono questi alcuni quesiti a cui proverà a rispondere il progetto Sunshine presso il Comune di Bassano del Grappa (VI).

Nella città sono installati tre impianti pilota equipaggiati con apparecchiature Revetec della gamma Opera in grado di telecontrollare il singolo punto luce, via onde convogliate o tramite onde radio.
Grazie a questa tecnologia è possibile impostare diversi orari di dimmerazione o orari di accensione/spegnimento differenti per ogni singolo punto luce.
L’impianto di un parcheggio e di una zona residenziale, composti rispettivamente da 18 e 40 punti luce telecontrollati via onde convogliate con moduli LPL, sono impostate scenografie ad orario che effettuano dimmerazioni sui punti luce. 

Sull’impianto ubicato nel centro storico con 11 punti luce, telecontrollato via onde radio con moduli LPC/R, sono impostati differenti gruppi di appartenenza in modo da impostare diverse dimmerazioni, accensioni/spegnimenti per gruppi o per singolo punto luce.
Proprio su questo impianto verranno fatte indagini ed interviste alla cittadinanza agendo in tempo reale sulla dimmerazione del singolo punto luce, percependo il livello di gradimento e soddisfazione dell’intensità luminosa, che avverrà tramite l’utilizzo di tablet o smartphone che tramite il telecontrollo agiranno in tempo reale sull’impianto.

Tra gli obbiettivi del progetto, ad esempio, c'è l'intenzione di evitare un’elevata dimmerazione dei punti luce installati di fronte a vetrine di negozi fino a che queste sono illuminate. Si otterrebbe quindi un importante risparmio energetico senza diminuire l’illuminamento stradale e la soddisfazione del cittadino.

I consumi ed il telecontrollo sono monitorati grazie l’installazione di moduli DIM, LPM e router GPRS sui quadri di comando. I dati vengono scaricati ed analizzati tramite il software Maestro installato presso il server Sunshine.