Società di trasporti Kema Regolatori di flusso luminoso Intelux per gestione illuminazione interni
Società di trasporti Kema - Olanda - Regolatori di flusso luminoso Intelux per gestione illuminazione interni
L'esperienza

Nel 1992 la KEMA, Società Olandese di Trasporti e Distribuzione, ha effettuato uno studio sul proprio impianto di illuminazione per valutare l'entità del risparmio ottenibile adottando il controllo del flusso luminoso, in particolare parzializzando il flusso artificiale in funzione dell'apporto di luce diurna, e verificare nel contempo l'aumento della durata delle lampade. Di fronte all'impossibilità di effettuare previsioni teoriche di un certo valore sul risparmio energetico e sull'aumento della durata delle lampade utilizzando vari sistemi di controllo disponibili sul mercato, fu chiesto ai produttori di installare le loro apparecchiature negli uffici della KEMA per controllarli e testarli per un periodo significativamente lungo.

La soluzione

In tutte le passate installazioni il sistema Intelux si è dimostrato in grado di garantire un equilibrio ottimale tra le esigenze contrastanti di risparmio energetico e di elevata qualità dell'illuminazione.
Per avere una completa ed esauriente visione dei sistemi esistenti la prova è stata fatta contemporaneamente con due sistemi, l'uno basato sui reattori elettronici ad alta frequenza e il sistema Intelux, che viene installato associandolo a reattori di tipo elettromagnetico convenzionale. La prova iniziò il 24 settembre 1993 e terminò il 20 settembre 1994 (361 giorni). Il sistema ha lavorato con continuità per 11.376 ore, pari a 35/40 mesi di normale utilizzo. Il livello base di illuminazione fu fissato sui 500 lux in tutti gli uffici, e mantenuto constante durante l'intera prova. I regolatori della Gamma Intelux hanno lavorato ininterrottamente per tutto il periodo di prova. Una sola volta si è spenta la luce per un controllo illuminotecnico, e subito tutti i tubi fluorescenti si sono riaccesi immediatamente. I regolatori hanno consentito un'ampia escursione di controllo. Durante diverse settimane la richiesta di potenza fu di solo 8 kVA, per altre settimane più di 16 kVA.

I benefici

Con l'uso dei regolatori della Gamma Intelux, confrontando l'impianto sotto controllo con un pari impianto campione tradizionale, il consumo di energia è stato ridotto fino al 57% con una media annuale del 43%. Durante la notte, senza l'influenza della luce diurna, la domanda di potenza è stata ridotta da 264 W a 196 W. L'efficienza delle fonti luminose è aumentata, con la parzializzazione, da 78,8 Lm/W a 81,6 Lm/W, mentre il naturale decadimento dei tubi con i regolatori Intelux è stato inferiore rispetto a quanto rilevato nell'impianto tradizionale. Gli utilizzatori hanno inoltre riscontrato come il livello di qualità luminosa fosse rimasto inalterato rispetto alle stanze campione di riferimento.