Tweede Benelux tunnel, Olanda Il Secondo Tunnel del Benelux adotta i regolatori di flusso gamma Intelux
Tweede Benelux Olanda - regolatori di flusso Intelux SC Reverberi Enetec
L'esperienza

Come si deduce dal nome, la galleria autostradale denominata "Secondo Tunnel del Benelux" ha un predecessore : il Tunnel del Benelux. E' una galleria molto famosa nei Paesi Bassi, menzionata spesso nei bollettini del traffico. L'intensità del traffico è aumentata da 10.000 veicoli giornalieri a 110.000 nel 1997: ragione sufficiente per aumentarne la capacità. Posizionato a 60 metri di distanza dalla galleria esistente, il Tweede Benelux Tunnel quando verrà completato nel 2002 farà parte dell'anello autostradale intorno a Rotterdam.Il progetto iniziale per l'illuminazione delle 6 gallerie a doppia careggiata, ciascuna della lunghezza di 905 m per un'altezza di 5 m ed una larghezza di 9.5 m, prevedeva, come prescritto dal capitolato, una regolazione con 8 diversi gradini di illuminazione in entrata al tunnel, comandati da un'unica sonda esterna di rilevamento.

La soluzione

Il Tweede Benelux Tunnel, progettato realmente nell'Agosto del 1998, ha l'obiettivo primario di assicurare la massima sicurezza ed il comfort al traffico autoveicolare, pur applicando le soluzioni più moderne che permettono oggi di ottimizzare i costi di gestione minimizzando il consumo di energia elettrica ed i costi di manutenzione, ma garantendo sempre la massima affidabilità dell'impianto. Invece delle 8 rampe di regolazione realizzate con diverse dimensioni di lampade (100-150-250- 400W SAP), ogni galleria è dotata di 3 rampe (R1 R2 R3) regolate ed 1 rampa (S4) on-off, tutte equipaggiate solo con lampade da 400W SAP. Per il rilevamento dell'illuminamento viene utilizzata una sonda L20 per esterno ed una L2 per l'interno della galleria. I valori dell'illuminamento esterno ed interno vengono elaborati dal PLC per la regolazione automatica dei regolatori di tensione della Gamma Intelux. La rampa di minimo (R1) è dotata di lampade simmetriche montate lungo l'intera lunghezza del tunnel.

Questa rampa rimane sempre accesa nella parte centrale del tunnel e viene regolata a tre diversi gradini:

  • 13 Cd/m² durante il giorno
  • 5 Cd/m² all'imbrunire
  • 2.5 Cd/m² durante la notte

Le lampade sono montate ad un passo di 14 m (flicker frequency) e sono regolate da prodotti della Gamma Intelux da 25A .
Non appena una delle rampe (R2 o R3) in entrata dotate di lampade asimmetriche viene accesa alla potenza necessaria, la rampa (R1) riduce al minimo la potenza di illuminazione fino a spegnersi completamente nella zona di entrata. In tal modo l'illuminazione simmetrica non riduce l'effetto voluto all'entrata denominato "flusso contro il senso di marcia".
Le lampade asimmetriche sono fissate al soffitto in accordo con la curva CEN per l'illuminazione delle gallerie.
L'illuminazione massima è calcolata in 220 Cd/m². La regolazione delle lampade asimmetriche è realizzata con tre gradini uguali: 2 sono regolati, il terzo è on-off.
I 2 gradini regolati sono identici, in modo tale che all'inizio di ogni giorno si accendono alternativamente le lampade che il giorno precedente non si sono accese per prime.
In tal modo si ottiene un consumo annuale omogeneo delle lampade.
La rampa on-off (R4) viene accesa raramente, in particolare solo nei giorni con illuminazione solare molto intensa.
Il totale delle lampade per le 6 gallerie è di 305 del tipo simmetrico e 460 del tipo asimmetrico.
Il numero totale dei regolatori della Gamma Intelux è di 79 unità del modello da 25A e di 32 unità di quello da 45A.

I benefici

I benefici dell'impianto realizzato realmente con 3 rampe regolate ed 1 rampa on-off rispetto a quanto prevedeva il progetto iniziale con 8 rampe on-off possono essere esplicitati come segue:

Caratteristiche tecniche della realizzazione
Risparmio in energia elettrica ca. 230.000 kWh/anno
Riduzione dei costi di manutenzione La durata delle lampade soggette a regolazione passa da ca.12.000 a ca.24.000 ore
Riduzione dei costi di investimento I costi per l'acquisto dei regolatori Intelux, compresa l'installazione, sono ampiamente coperti dal numero inferiore di lampade impiegate (ca.300 lampade in meno)