Nerviano: al via la gara per 2.766 PL
14 Ottobre 2020

Con la determina di questi giorni, pubblicata all’Albo Pretorio del Comune, si arriva all’indizione della gara (tramite la Centrale Unica di Committenza di Legnano) per la riqualificazione energetica della rete di illuminazione stradale dell’intero territorio e, in particolare, per il rifacimento integrale degli impianti più obsoleti e l’adeguamento dei restanti secondo la normativa in vigore ai fini del risparmio energetico, del contenimento dell’inquinamento luminoso e dell’introduzione di tecnologie in ottica di Smart City.

Come è possibile leggere sulla relazione sull’affidamento del servizio di pubblica illuminazione e realizzazione dei relativi investimenti, la consistenza degli impianti di pubblica illuminazione del Comune di Nerviano è di circa 2.766 punti luce. L’intero impianto è ora di proprietà comunale, poiché è già stata acquisita, a patrimonio comunale, la quota di impianto riscattata da Enel Sole.

L’obbiettivo del progetto vede l’adeguamento normativo completo e la riqualificazione tecnologica, comprendente:

– L’esecuzione degli interventi di adeguamento/messa a norma degli impianti

– L’esecuzione degli interventi di riqualificazione, ammodernamento e di risparmio energetico

– La sostituzione dei sostegni e delle linee elettriche, non conformi alle norme di settore o ammalorati e non più riutilizzabili

– L’illuminazione pubblica, riducendo i costi ed ottimizzando gli impianti elettrici con l’adeguamento, l’accorpamento e la sostituzione dei quadri

– La numerazione dei punti luce e la gestione informatizzata degli stessi

– La predisposizione degli impianti a supportare i servizi a valore aggiunto

Il progetto definitivo di riqualificazione degli impianti di illuminazione pubblica è del valore di circa due milioni e mezzo di Euro. L’importo complessivo della concessione, per tutta la durata del contratto (16 anni), in funzione dell’analisi riportata nei documenti progettuali, è pari a circa sei milioni di euro, comprensivo degli oneri di sicurezza non soggetti a ribasso d’asta.