Edi Fotovoltaico

Gamma EDI, ovvero l’inverter secondo la filosofia Reverberi Enetec.

“Lo sviluppo ed il miglioramento continuo del prodotto passa solo attraverso il completo dominio delle specifiche e del progetto di dettaglio”.

Reverberi Enetec ha applicato agli inverter questa ventennale filosofia di successo, già utilizzata nell’evoluzione della propria gamma di regolatori di flusso e sistemi di telecontrollo, fino a renderla la più completa e performante oggi presente sul mercato.

Come il nucleo storico di tecnici della allora Elettronica Reverberi progettò il primo regolatore statico, partendo dalla esperienza dell’impiantistica nell’illuminazione, così Reverberi Enetec ha ripercorso la stessa strada, basando le scelte progettuali sulla esperienza decennale della propria Divisione Fotovoltaico per disegnare l’inverter EDI.

 

 


EDI progettato in Italia

Un progetto concepito senza deleghe dal team interno di Ricerca e Sviluppo.

EDI: Efficienza, Design, Installazione.

EDI è nato con lo scopo di utilizzare ogni singolo raggio di sole, di permettere all’utente la semplice comprensione del funzionamento della macchina, di semplificare l’installazione e la messa in marcia.

EDI: nella versione Smart pronto per l’accumulo distribuito.

La nuova generazione di EDI è pronta per l’accumulo di energia e fa propri tutti i concetti di generazione e accumulo distribuito. EDI diventa un inverter pronto per la Smart Grid e per la Smart Home.

EDI inverter senza trasformatore e con doppio ingresso MPPT: quanto c’è di meglio nella conversione energetica.

EDI è una gamma di inverter con tecnologia senza trasformatore. La scelta di utilizzare questa tecnologia risiede nella volontà di garantire i massimi risultati in termini di efficienza, riduzione peso e dimensioni dell’inverter. Il doppio ingresso MPPT garantisce poi un utilizzo ottimizzato per i più svariati tipi di impianto.

Raffreddamento naturale: la vera manutenzione zero.

L’altro elemento distintivo di EDI è la ventilazione naturale ovvero l’assenza di dispositivi mobili per il raffreddamento. Eliminare i dispositivi mobili significa da un lato escludere una possibile fonte di guasto, dall’altro sopprimere una causa di manutenzione periodica, dovuta alla pulizia degli indispensabili filtri, per non diminuire l’efficienza di conversione.

La piastra di fissaggio: facilità di installazione.

EDI dispone di un sistema di fissaggio e connessione che garantisce la massima precisione di installazione, unita alla maggiore sicurezza per l’installatore. Viene fornito con una piastra da fissare al muro in maniera indipendente. EDI dovrà essere agganciato alla piastra solo dopo il fissaggio al muro della stessa.

Il risparmio energetico e l’autoconsumo: la possibilità di collegamento a pompe di calore.

EDI dispone di un contatto di relè programmabile in base alla potenza in uscita. Questa caratteristica può essere utilizzata per massimizzare l’autoconsumo in caso di presenza di pompe di calore.

Le serie EDI: per piccoli e grandi impianti domestici.

La gamma EDI si caratterizza in due sotto gruppi: uno destinato a piccoli impianti domestici ed uno per impianti domestici di grandi dimensioni. Il primo per impianti di potenza compresa tra 1 kWp e 3,0 kWp; il secondo da 4 kWp a 6 kWp. Entrambi i gruppi di inverter sono conformi alla norma CEI 0-21.

La serie EDI per piccoli impianti domestici: bastano 4 moduli.

La nuova serie EDI dimostra l’attenzione che Reverberi Enetec pone al mercato degli impianti domestici, ovvero quelli di taglia compresa fra 1 kWp e 3,0 kWp. Per realizzare l’impianto più piccolo sono sufficienti 4 moduli connessi in serie ad un EDI.

EDI per piccoli impianti domestici: la compattezza.

Con i suoi 0,029 m3, EDI si colloca come uno degli inverter più compatti del segmento degli inverter TL con raffreddamento naturale.

EDI con WI-FI

In opzione, da oggi è possibile inserire il Wi-Fi all'interno dell'inverter EDI, per gestire gli inverter tramite l'APP EDI CONNECT.

Alcune delle nostre realizzazioni