Intelux NG - Regolatori di flusso luminoso compatti
Regolatore di flusso luminoso compatto tecnologia NCWI Intelux NG

Il regolatore Intelux NG rappresenta un avanzamento tecnologico di grande impatto, frutto di vent'anni di esperienza nel settore.
Il controllo del flusso luminoso è ora una soluzione economicamente interessante anche in applicazioni con basse potenze in gioco e con apparecchi dotati di condensatore di rifasamento.

Grazie alle dimensioni contenute e alla possibilità di essere installato senza interventi onerosi, anche in impianti esistenti, è il prodotto ideale per realizzazioni dove lo spazio è un bene prezioso.

Taglie disponibili per linee monofase
Taglia Corrente Potenza Apparente Potenza (°) Dimensioni (lxhxp)
NG 1 6 A 1.3 kVA 1.2 Kw 120x205x220 mm
NG 2 10 A 2.3 kVA 2.1 Kw 120x205x220 mm
NG 3 16 A 3.7 kVA 3.3 Kw 120x205x220 mm
NG 5 25 A 5.7 kVA 5.1 Kw 140x235x250 mm
NG 11 45 A 10.3 kVA 9.3 Kw 280x235x250 mm
Alcuni Vantaggi
  • ora si può PROGETTARE senza vincoli o complessità: Intelux NG è versatile, e si inserisce facilmente sia in un nuovo progetto sia in un impianto esistente;
  • per INSTALLARE sono sufficienti poche operazioni: il prodotto sarà subito perfettamente funzionante;
  • CONTROLLARE il corretto funzionamento della macchina e dell'impianto è immediato, grazie ad una porta seriale che consente una verifica a distanza;
  • è possibile MISURARE grandezze elettriche (V, I, P, E, cosfi) in modo rapido e affidabile, grazie al potente microprocessore incorporato;
  • STABILIZZARE la tensione di uscita al +/- 1% contribuisce ad aumentare la durata delle lampade, e limita gli sprechi di energia
La Tecnologia

La tecnologia A.W.I. ® (Adaptive Waveform Intersection) con dispositivi a stato solido (IGBT) è il cuore del regolatore Intelux NG.
L'innovativo sistema di controllo delle commutazioni, frutto dell'evoluzione della tecnologia N.C.W.I. (Non-Critical Waveform Intersection), rende il dispositivo capace di operare anche in presenza di carico rifasato, garantendo perciò il corretto funzionamento sia a fattori di potenza induttivi che capacitivi.

Il Controllo del flusso luminoso

Il controllo del flusso luminoso può avvenire secondo 4 modalità:

  • attraverso l'uso di un riferimento analogico (0-10V / 1-10 V / 4-20 mA DC);
  • per mezzo di una CCU (Unità di controllo della luce attraverso fotocellula) in modo automatico;
  • tramite la linea seriale e il controllo remoto;
  • con 2 contatti liberi per ottenere 4 livelli prestabiliti di illuminamento.

Inoltre è possibile dialogare con il regolatore Intelux NG sia in locale sia in remoto mediante il software MAESTRO,  uno specifico programma di gestione installabile su PC.